19 Agosto 2017
  • immagine di testa
  • immagine di testa
  • immagine di testa


Regolamento economico
percorso: Home
REGOLAMENTO ECONOMIC FILCTEM CGIL ROMA 2
Il congresso della FILCTEM ROMA 2 nel confermare il ruolo dei Comitati degli Iscritti, delle RSU e delle RSA, ha riaffermato la centralità politica nella gestione e nelle responsabilità delle singole strutture, nell’ambitodelle regole generali fissate dalla struttura
comprensoriale.
Il Comprensorio, nel garantire l’effettiva autonomia politica degli organismi sopra citati, provvede, oltre al naturale coordinamento politico, secondo gli indirizzi stabiliti dal Direttivo, anche al conseguente sostegno economico delle singole strutture.
Il Comprensorio assume il Regolamento economico della CGIL approvato il 20/12/2010.
Stipendi
In applicazione del Regolamento CGIL, ai componenti di Segreteria, per tutto il periodo di mandato e per 14 mensilità, verrà erogata una cifra corrispondente all’eventuale differenziale economico tra lo stipendio aziendale percepito e quanto previsto dal Contratto Collettivo Nazionale di lavoro della CGILper il livello corrispondente.

Indennità di mandato
L’indennità di mandato o di funzione è una voce retributiva distinta dalla retribuzione di livello ed è comunque corrisposta in relazione allosvolgimento del mandato elettivo o di una specifica funzione.

Rimborsi permessi sindacali non retribuiti
Tenendo conto che le riunioni debbono essere programmate utilizzando al meglio il monte ore stabilito, ai compagni e compagne in permesso sindacale non retribuito dall’Azienda di appartenenza, purchè autorizzato dal Segretario del settore di competenza, verrà corrisposta la mancata prestazione dietro presentazione della busta paga. Il responsabile della struttura interessata dovrà far pervenire all’amministrazione copia della lettera di convocazione e della busta paga.

Trasferte
Fermo restando il criterio della massima economicità, le trasferte ed i rimborsi dovranno essere preventivamente autorizzati dal Segretario del settore di competenza, nell’ambito dei programmi di lavoro definiti in seno alla Segreteria.
Per le trasferte ed i rimborsi nella Regione è stabilita la cifra di € 0,35per km effettuato.
Saranno inoltre rimborsate interamente le spese sostenute per i pedaggi autostradali ed i parcheggi; per i pasti a piè di lista è previsto illimite massimo di € 25,00; tale limite può essere superato, previa autorizzazione, quando trattasi di pranzi di rappresentanza.
Per gli spostamenti fuori Regione verranno rimborsati il costo del biglietto del treno di 2^ classe ed i pasti a piè di lista sempre nel limite massimo di € 25,00.
Non sono ammessi rimborsi per percorrenze chilometriche effettuate nel Comune sede di lavoro.
L’utilizzo di mezzi di trasporto diversi dal treno è previsto in casi eccezionali e dovrà essere preventivamente autorizzato.

Pendolarismo
Si applica il Regolamento CGIL (v. Art. 38):
“Nel caso in cui l’uso del mezzo proprio, necessario per coprire la distanza fra la propria residenza e la sede dell’attività sindacale e/o persvolgere l’attività sindacale stessa, comporti una percorrenza annua superiore a 20.000 chilometri, l’Organizzazione valuterà l’opportunità di mettere a disposizione un ‘auto inleasing o in affitto, allo scopo di ridurre i rischi e di ottimizzare i costi sostenuti dall’Organizzazione stessa.
Il trattamento connesso al pendolarismo cessa immediatamente con il venir meno delle condizioni che lo hanno determinato.”

Rimborso pasti
In occasione di riunioni presso la sede di via Matteo Boiardo sarà possibile utilizzare l’esercizio convenzionato dal Comprensorio. I pasticonsumati fuori dai locali convenzionati, dentro la città di Roma, non potranno superare il limite massimo di € 10,00 e saranno rimborsati dietro presentazione della ricevuta fiscale o dello scontrino fiscale.

Taxi
L’uso di tale mezzo è consentito solo in casi di comprovata necessità e deve essere autorizzato dal Segretario del settore di competenza. Il rimborso sarà corrisposto dietro presentazione della ricevuta fiscale debitamente compilata con specifica del percorso.

Parcheggi
E’ possibile utilizzare il sistema dei parcheggi a pagamento nel caso in cui vi sia la necessità di partecipare a riunioni al di fuori della sede sindacale di via Matteo Boiardo.

Telefonini
Si individueranno le necessità per l’assegnazione di telefonini abilitati solo per chiamate in rete RAM tenendo conto anche delle indicazioni segnalate dai Responsabili dei C.I.


Roma, 30 novembre 2011
Dimensione: 14,43 KB

Realizzazione siti web www.sitoper.it